Bari & Dintorni

Bari, orrore al circo conosciuto domatore aggredito e sbranato da 4 tigri, dopo la morte pioggia di insulti via social

Uno dei domatori più famosi al mondo è stato sbranato e ucciso dalle sue amate tigri. Si chiamava Ettore Weber  e aveva 61 anni  il domatore del circo Orfei ieri sbranato dai suoi animali.

Il domatore stava provando lo spettacolo che sarebbe andato in scena la sera quando una della quattro tigri, saltando, l’ha travolto e iniziato a aggredire.

Subito dopo si sono avvicinate le altre tre tigri che hanno iniziato anche loro a attaccare il povero domatore.

Sul posto sono arrivati i soccorritori che prima di intervenire hanno dovuto aspettare 30 minuti. Il tempo necessario che le tigri si allontanassero dopo aver sbranato il povero domatore.

L’uomo è deceduto per le gravissime ferite riportate.

Il circo Orfei era a Triggiano dallo scorso 15 giugno e doveva fermarsi fino al 14 luglio. Weber era uno dei domatori più conosciuti al mondo.

Sui social sono arrivati una valanga di insulti nei confronti del povero domatore. “Pensate questo umano quanti animali teneva prigionieri per i suoi spettacoli”, o anche “Certo, questa notizia fa un immenso piacere, ma ora sicuramente per le povere tigri non sarà un bel destino”.

Altri hanno attaccato il circo: “Così magari capiranno che le tigri devono rimanere in natura, non in gabbia. Meglio lui che lei”.