Bari & Dintorni

Scoperti dal marito, uomo fugge dal tetto annodando delle lenzuola, cosa accade dopo è terribile

Non è frequentissimo essere colti in flagrante ma, quando accade, non si sa davvero come comportarsi. Una coppia clandestina a casa di lei non si aspettava che da li a poco rientrasse il marito e quando ciò è avvenuto l’uomo non ha pensato a niente di meglio che annodare le lenzuola e scendere dal tetto come sarà capitato a tutti di vedere in qualche film. L’epilogo, però, non è stato dei migliori perché il nodo delle lenzuola si è sciolto e l’uomo è precipitato schiantandosi al suolo e fratturandosi, così, una gamba. Le forze dell’ordine sopraggiunte sul posto, in un primo momento, hanno pensato che lo schianto al suolo avesse come causa un tentativo di suicidio ma poi, sentendo tutte le parti, si è capito che, piuttosto, si è trattato di un maldestro tentativo di fuggire dalle grinfie di un marito tradito.

La vicenda è accaduta a Forlì in pieno centro storico e la notizia è stata riportata dal Corriere di Romagna.