Mamma crudele abbandona figlia disabile, troppo brutta, senza chirurgia plastica non la riprendo

0
3068

Una madre crudele ha deciso di abbandonare la figlia disabile perché ritenuta troppo brutta. La donna, una single di 41 anni ,abita a Azov in Russia ed è la madre di altre tre bambine.

La ragazza abbandonata si chiama Katya e ha sedici anni. I medici credevano che la bambina non sarebbe sopravvissuta al parto. La madre subito dopo aver partorito e sentito i medici sulle condizioni critiche della figlia, decise di ritornare a casa e lasciare al suo destino la piccola.

La bambina, grazie anche alle cure dei medici, riuscì a sopravvivere e dopo mesi di cure fu prima affidata ai servizi sociali e poi chiusa in un orfanotrofio.

La madre ha ricevuto, qualche mese fa, la lettera dall’orfanotrofio nella quale veniva avvisata che se non avesse  preso cura della figlia, al compimento dei suo 18° anno di età sarebbe stata rinchiusa in una casa di cura perché disabile.

La madre ha voluto incontrare la figlia e dopo averla vista ha detto che per lei è troppo brutta e senza alcuni interventi di chirurgia plastica non se la sarebbe ripresa.

La ragazza ha problemi mentali ma è sempre allegra e sorridente.

Loading...
Загрузка...