Bari & Dintorni

La moglie scompare nel nulla, il marito ne denuncia la scomparsa, si mobilitano esercito e polizia, ma lei era serenamente a casa dell’amante

Una storia incredibile quella che è avvenuta a un professionista di Biella. L’uomo molto preoccupato perché la moglie non rispondeva né al telefono di casa né al cellulare dopo parecchie ore, ha chiamato la Polizia denunciando la sua scomparsa.

Nel frattempo mentre passavano ancora ore, c’è stato un consistente spiegamento di forze che si sono mobilitate alla ricerca della donna.

Una squadra di pompieri, auto della polizia e uomini del 118 si sono precipitati a casa della donna.

Dopo aver forzato l’ingresso sono entrati e hanno trovato solo tanto disordine ma nessuna traccia della donna.

La questura decide di mobilitare, per la ricerca, altre auto della polizia. Dopo pochi minuti vengono individuati i figli della coppia che erano dalla nonna.

Poi l’incredibile scoperta, la donna era viva e vegeta ed era serenamente a casa dell’amante.

Il marito è rimasto incredulo quando ha saputo la verità. Ma oltre il danno anche la beffa, l’uomo sarà denunciato per procurato allarme.