Bari & Dintorni

Era depressa e a 18 anni tenta di suicidarsi e perde l’uso delle sue gambe, poi le succede qualcosa che le cambia la vita per sempre

A soli 18 anni era vittima di bullismo, era in uno stato di forte depressione ed era dipendente dalla cocaina per la somma di tutte queste cose  una studentessa di 18 anni, Helen Galsworthy aveva tentato di suicidarsi.

La ragazza aveva voluto farla finita perché la sua vita era diventata troppo difficile e problematica. Si era stesa sui binari e aveva aspettato l’arrivo di un treno.

Per non sentire nulla, appena stesa aveva iniziato a ascoltare musica a altissimo volume. La locomotiva era passata e le aveva tranciato di netto le gambe.

La donna però dopo mesi di coma irreversibile si è ripresa e dopo alcuni anni e è accaduto qualcosa di straordinario che le ha cambiato per sempre la vita.

Una gravidanza inattesa che ha reso la ragazza la donna più felice al mondo.

Oggi Helen riesce a camminare grazie alle protesi. Va all’università e presto si laureerà in criminologia. Vive con suo figlio Thomas e con il compagno William.

La ragazza al Daily Mirror ha dichiarato che”Perdere le mie gambe è stato devastante, ma ora sono felice perché sono sopravvissuta”.