Bari & Dintorni

Imprenditore fa causa alla moglie bellissima e la vince perché i tre figli sono bruttissimi, la donna aveva omesso di dirgli un sconcertante particolare

Un noto imprenditore cinese ha intentato una causa contro la moglie perché i loro tre figli era troppo brutti.

Sua moglie era bellissima e il giovane imprenditore cinese di nome Jian Feng non ha mai capito come mai i loro figli erano veramente brutti.

L’uomo era ossessionato dall’estetica e non riusciva a sopportare che proprio i suoi figli erano brutti.

Il marito ha prima pensato che la bella moglie lo tradisse e che i suoi figli non erano in realtà suoi ma del suo amante.

L’esame del Dna ha sconfessato il ricco imprenditore, i tre figli erano suoi. Allora ha cercato di capire cosa fosse successo.

Da tutti ritenuto un uomo attraente e con una moglie bellissima avrebbe avuto quasi la certezza che i suoi figli sarebbero stati presentabili, invece nulla.

L’uomo ha scoperto che in realtà i bambini avevano preso dalla moglie. La moglie da giovane non era certo bellissima lo era diventata grazie a numerosi interventi di chirurgia estetica costati più di 100 mila dollari.

La donna aveva sempre nascosto il suo passato al marito e per questo il giudice ha deciso di condannarla a un risarcimento milionario nei confronti del marito.