Bari & Dintorni

Papà prende i soldi raccolti per il figlio malato e li usa per acquistare droga e per divertirsi con belle donne

 

Una vergognosa storia quella che stiamo per raccontare. Mateus Henrique Leroy Alves, uomo brasiliano di 37 anni ha speso tutti i 12 mila euro raccolti grazie a una raccolta fondi sui social per curare suo figlio, un bimbo di 19mesi molto malato.

L’uomo ha speso la somma donata in droghe e altri vizi. Prima e scomparso poi dopo un mese è stato fermato dalle forze dell’ordine brasiliane a Salvador de Bahia in un hotel  a 5 stelle.

Al piccolo Joao Miguel era stata riscontrata una malattia rarissima neuromuscolare degenerativa. Dopo un paio di mesi di raccolta fondi finalmente il bimbo di 19 mesi avrebbe iniziato la cura che poteva salvarlo.

Il padre, con quella somma di 12 mila euro, doveva comprare tre di dosi di un farmaco molto costoso che poteva far star meglio il figlio.

L’uomo invece è scomparso con tutto il denaro spendendolo in droghe, alcol e belle donne.

Il 37enne fermato dalle forze dell’ordine ha ammesso di essersi spossessato indebitamente delle somme destinate al figlio malato e ha anche detto come le aveva spese.

L’uomo è ora in stato d’arresto.