Bari & Dintorni

In classe ci sono troppi spiriti maligni, preside decide di far chiudere la scuola per la presenza di fantasmi

E’ successo in Kenya dove un preside ha deciso di chiudere per due settimane la scuola per la presenza di troppi spiriti maligni.

 La scuola si trova a Ganda, un piccolo borgo che si affaccia sulla splendida costa keniana. Il presidente che ha deciso di chiudere la scuola per presenze inquietanti si chiama Harrison Chai e ha riferito che i suoi alunni da mesi si lamentavano di vedere spiriti maligni che “li ricorrevano nei corridoi con coltelli e pugnali”.

Il preside ha raccontato che dopo i tanti episodi molto inquietanti si sono presentati a scuola un gruppo di genitori che hanno iniziato a protestare vivacemente tanto che è stato necessario l’intervento delle forze dell’ordine.

Si racconta che molti dei 300 alunni che frequentano l’istituto hanno avuto le terrificanti visioni. Alcuni dei quali sono rimasti traumatizzati dai vari episodi accaduti.

Secondo i genitori degli alunni la colpa di questa situazione è di una nuova insegnante Madam Karani che si presume nel tempo libero faccia sedute spiritiche e frequenta sette esoteriche.

Sembra che i dirigenti scolastici siano intenzionati a allontanare l’insegnante sospetta per vedere se nel frattempo qualcosa cambi.