Sport & Tecnologia

Diretta oggi Spagna–Olanda Rai Tv streaming gratis: live mondiale 2014

Diretta-oggi-Rai-Tv-Spagna - Olanda-live-streaming-gruppo-B-mondiale-2014

Entra nel vivo il campionato mondiale di calcio con alcune sfide di grande prestigio come quella che tra pochissimo si giocherà fra Spagna e Olanda.

Oggi, infatti, 13 giugno 2014 alle ore 21,00 allo stadio Arena Fonte Nova di Salvador ci sarà il remake della finale degli ultimi  campionati mondiali in Sudafrica nel 2010 tra Spagna e Olanda.

A vincere quella finale furono le furie rosse di Del Bosque grazie ad una rete nei tempi supplementari del formidabile Iniesta così laureando campioni del mondo la Spagna.

La partita di oggi ha una valenza sicuramente inferiore rispetto a quella di quattro anni fa ma è comunque importante perché chi perde in questa gara e poi riesce a qualificarsi al secondo posto del girone b si scontrerà subito contro i padroni di casa del Brasile.

La Spagna è arrivata al mondiale come una delle pretendenti alla vittoria finale, campione del mondo in carica con le sue squadre di club vincitori di tutto quello che si poteva vincere a livello europeo con  Real Madrid vittorioso della Champions battendo in finale con un’altra spagnola l’Atletico Madrid e il Siviglia vincitore della meno prestigiosa Europa League.

Le furie rosse potranno anche contare su un innesto importantissimo l’attaccante Diego Costa brasiliano ma naturalizzato spagnolo che con l’Atletico Madrid ha combinato sfracelli e che era il ruolo che un po’ mancava alla formazione di Del Bosque.

L’Olanda è da sempre nel novero delle favorite di qualsiasi competizione calcistica e quest’anno in particolare potrà contare su fuoriclasse come Sneijder, Robben e Van Persie che sarebbero titolari in qualsiasi altra nazionale.

Oggi ci sarà lo scontro tra due modi di vedere il calcio differente dal tiki taka iberico al calcio totale olandese.

Quindi oggi un grande spettacolo per sessantamila spettatori che affolleranno Arena Fonte Nova di Salvador che in Italia potrà essere visto in diretta su Rai 1 in chiaro a partire dalle ore 21,00 e per chi è abbonato sulla piattaforma digitale di Sky Calcio.

L’aggiornamento in tempo reale del risultato potrà essere seguito sui siti web di www.livescore.it e www.diretta.it .

In streaming il match potrà essere visionato scaricando l’applicazione di Sky Go, solo ripetiamo per gli abbonati al servizio Sky, per smartphone e tablet con sistema operativo android e pc fissi e portatili con sistema operativo windows.

Sempre in streaming ma gratis potrà essere visto il match  sul sito ufficiale rai cliccando direttamente qui.

Qui Spagna: il ct Del Bosque ha pochi dubbi sulla formazione avendo a disposizione tutta la rosa.

Le furie rosse giocheranno con il solito modulo 4-2-3-1 con uno dei migliori portieri al mondo Casillas fra i pali sulle fasce esterne basse di difesa spazio a Jordi Alba e Azpiliqueta, al centro giocheranno la coppia artefice di tante battaglie moltissime vinte poche perse formata da Piquè e Sergio Ramos pericolosissimo nelle sue sorite offensive soprattutto per la sua grande elevazione.

A centrocampo il duo composto da Xabi Alonso e Busquets, sulla tre quarti in assistenza dell’unica punta il fortissimo Diego Costa ci saranno Iniesta, Xavi e Pedro.

Qui Olanda: il grande dubbio di Van Gaal è sulla tenuta fisica del suo fortissimo centravanti Van Persie reduce però da una stagione ricca di infortuni e di certo poco esaltante on il Manchester United.

L’Olanda giocherà con il modulo 3-5-1-1 con Vorm fra i pali il trio dei difensori formato da De Vrij, Vlaar e Martins, sulle fasce a centrocampo spazio a Martins Indi e Blind, a centrocampo il compito di imbastire il gioco e di contrastare quello iberico sarà affidato al milanese De Jong, Clasie e Sneijder, sulla trequarti spazio all’estro di Robben che assisterà Van Perise.

Di seguito le probabili formazioni di Spagna e Olanda che scenderanno in campo alle ore 21,00:

Spagna (4-2-3-1): Casillas, Azpiliqueta, Piquè, Sergio Ramos, Jordi Alba, Xabi Alonso, Busquets, Iniesta, Xavi, Pedro, Diego Costa. A disp. Reina, De Gea, Albiol, Javi Martinez, Juanfran, Koke, Cazorla, Fabregas, Silva, Mata, Villa, Torres. All. Del Bosque.

Olanda (3-5-1-1): Vorm, De Vrij, Vlaar, Martins Indi, Janmaat, Sneijder, De Jong, Clasie, Blind, Robben, Van Persie. A disp. Cillessen, Krul, Verhaegh, Veltman, Kongolo, Fer, De Guzman, Wijnaldum, Hunterlaar, Kuyt, Lens, Depay. All. Van Gaal.