Madre risucchiata dal gioco d’azzardo fa una cosa orribile alla giovane figlia disabile

0
2226

Una donna nel Regno Unito ha compiuto un gesto orribile nei confronti della sua figlia disabile. La donna che vive a Birmingham, si chiama Julie Smith e ha 46 anni e la madre di Julie una ragazza che da anni, per una paralisi cerebrale, non può ne camminare né parlare.

La madre della povera Julie ha ricevuto dallo Stato in sei anni 125mila sterline per curare la figlia ma quella somma le è servita per comprarsi vestiti firmati e per giocare a bingo.

Per la figlia in questi lunghi sei anni non è stata destinata una sterlina per le sue cure. La donna è stata arrestata per truffa dalla Polizia del Regno Unito e si è giustificata dicendo che era tutta colpa del gioco d’azzardo.

“Chiedo scusa ai servizi sociali – ha detto Julie – ho sbagliato. E’ colpa del gioco d’azzardo, mi ha risucchiato in un vortice più forte di me”.

Loading...