Bari & Dintorni

Bari, Ezio Bosso choc, “Se mi volete bene smettete di chiedermi di suonare il pianoforte, ho due dita che non rispondono più, smetterò anche di dirigere”

Una notizia che ha colto tutti di sorpresa quella data alla Fiera del Levante dal noto pianista e direttore di orchestra Ezio Bosso.

Il direttore di orchestra, in un incontro programmato con i suoi fans baresi alla Fiera del Levante, ha rilasciato alcune dichiarazioni che hanno profondamente addolorato il pubblico presente: “Se mi volete bene, smettete di chiedermi di mettermi al pianoforte e suonare. Non sapete la sofferenza che mi provoca questo, perché non posso, ho due dita che non rispondono più bene e non posso dare alla musica abbastanza. E quando saprò di non riuscire più a gestire un’orchestra, smetterò anche di dirigere”.

Bosso nel 2011 ha scoperto di avere una patologia degenerativa molto grave.

Ezio Bosso ha concluso dicendo che:  “Musicista non lo si diventa solo per talento, a un certo punto, soprattutto chi ce l’ha il talento, lo deve dimenticare e fare spazio al lavoro quotidiano, alla disciplina”.