Hanno un pitone in casa dove c’è anche la loro bambina di due anni, cosa accade alla piccola è indescrivibile

0
6609

Una coppia, in Florida Usa, Jaren Hare e il compagno Charles Darnell aveva un pitone albino in casa. Il pitone era tenuto in  una teca coperta solo da un tessuto.

Un giorno il pitone affamato perché denutrito con un sottopeso di almeno 7 kg è uscito dalla teca e ha strangolato la bambina e poi ha iniziato a divorarla. I genitori se ne sono accorti e con una mannaia hanno provato ad ammazzare il pitone ma la bambina era ormai già morta strangolata.

I genitori della piccola sono finiti sotto processo e il  procuratore dello stato, Pete Magrino ha così commentato la tristissima vicenda: ”Il pitone birmano albino è una specie molto aggressiva e non ci si può aspettare che non si comporti secondo la sua natura, specialmente se affamato” e poi ha concluso così: ”Tenere un serpente di quella specie  in una teca scoperta con in casa una bimba di due anni è stato non solo irresponsabile ma anche criminale”.

Loading...
Загрузка...