Bambina di sette mesi scompare, la polizia la ritrova in una scatola sotto il letto della baby sitter

0
3281

Una storia assurda che sembra la trama di un film giallo ma che è realmente accaduta ad una coppia di coniugi americani , in Florida.

La mamma, Shannon Lea Dedrick,  tornando a casa non aveva più trovato la sua bambina di sette mesi che era sempre accudita dalla baby sitter e aveva immediatamente allertato la polizia.

La zona in cui si erano concentrate le ricerche della piccola hanno riguardato l’area di Chipley, una regione rurale della Florida e, infatti, dopo ore di ricerche frenetiche la piccola è stata trovata in una scatola sotto il letto della baby sitter,  Susan Baker.

La donna è stata accusata insieme al marito, James Baker.

Lo sceriffo, Bobby Haddock ha rilasciato la seguente dichiarazione: «Dopo cinque giorni di ricerche disperavamo di trovare la bimba ancora viva».

La baby sitter già in precedenza era stata protagonista di una vicenda terribile dai contorni ancora da chiarire: aveva denunciato la scomparsa del suo bambino di tre anni dalla loro casa che all’epoca era nella Carolina del Sud.

Nonostante anche in quel caso le ricerche furono frenetiche, il bambino non lo si è più trovato.

Loading...
Загрузка...