Giallo per illusionista trovato morto ammanettato a un albero, era scomparso da due anni, omicidio o nuovo trucco finito male?

0
1632

Un illusionista scomparso nel 2017 è stato ritrovato in un bosco a Shatura a 80 chilometri da Mosca. L’uomo si chiamava Ivan   Klyucharev aveva 30 anni e era noto con il nome di “Houdini russo” per i suo trucchi di “magia”.

Le forze dell’ordine russe hanno ritrovato lo scheletro dell’uomo che era ancora ammanettato a un albero.  Gli investigatori pensano più che possa trattarsi di una esercitazione finita male, altri invece che l’houdini russo sia stato ucciso

Gli investigatori pensano che l’uomo abbia tentato fino agli ultimi istanti di vita di liberarsi dalle manette ma non ci sia riuscito.

Qualcuno però potrebbe aver ammanettato appositamente l’uomo per sviare le immagini. L’uomo potrebbe essere stato ucciso e poi ammanettato.

Secondo quanto riportato da Russia Yoday, l’uomo non era la prima volta che tentava trucchi estremi e molto pericolosi. Nel 2015 aveva tentato lo stesso trucco che gli è costato la vita ma era riuscito a liberarsi.

Nel 2015 l’esperimento avvenne in un luogo frequentato e se non avesse avuto successo sarebbero stati in molti a soccorrerlo.

Loading...
Загрузка...