Governo galera per i grandi evasori.. ma a rischiare il carcere è proprio lui, Giuseppe Conte e suo suocero

0
1339

Galera ai grandi evasori, un provvedimento forse giusto, o forse dipende dal tetto in euro che si tenta di applicare.

Uno stato troppo duro con gli evasori fiscali non piace molto agli italiani, anzi incute un pò di timore. Ma a rischiare il carcere, in caso, come sembra di approvazione della legge che prevede il carcere per chi non paga le tasse sarebbe proprio lui….il premier giallorosso, prima gialloverde Giuseppe Conte.

Ma non solo a rischiare grosso sarebbe l’avvocato prestato alla politica, Giuseppe Conte ma anche il signor Cesare Paladino padre di Olivia attuale compagna del Premier. 

Cesare Paladino è il proprietario di uno dei più famosi alberghi di Roma, Grand Hotel Plaza. Sembra secondo l’accusa che non abbia versato nelle casse del comune una cifra superiore ai 2 milioni di euro.

La somma non versata sarebbe la tassa di soggiorno che normalmente i turisti della Capitale sono obbligati a pagare. 

Il suocero del Premier ha patteggiato una pena di 1 anno e 2 mesi.

Anche il Premier Conte, secondo quanto scritto sia da l’Epresso che da Libero, non aveva pagato una cartella esattoriale di oltre 50 mila euro relativa a imposte e multe non versate. 

Sembra che sempre per il mancato pagamento della cartella esattoriale di oltre 50 mila euro, secondo sempre quanto scritto da l’Espresso, la casa di Roma del Premier sia stata pignorata da Equitalia. Una situazione paradossale ma che indica lo stato in cui si trovano in tanti italiani e cosa potrebbe provocare l’approvazione di una legge senza gli opportuni accorgimenti. 

Loading...