Bari & Dintorni

Una famiglia fa una scoperta atroce, cosa c’è nel loro seminterrato

Una famiglia, un giorno, per caso ha fatto una scoperta terribile: nel seminterrato della propria abitazione ha trovato del sangue, l’equivalente di cinque pollici e resti di animali,.

L’uomo che ha fatto questa terribile scoperta, Nick Lestina non credeva ai suoi occhi.

E’ accaduto che Nick aveva deciso di vendere la propria casa e, prima di scattare delle foto per pubblicizzarla, ha fatto un giro anche nel seminterrato dove non andava da parecchio tempo.

Questa vicenda è stata raccontata dall’ OMS-TV .

Tutto quel sangue arrivava dal deposito di carne del suo vicino e Nick, anche se è rimasto scioccato appena ha scoperto come era ridotto il suo seminterrato ha dichiarato così:  “All’inizio ero scioccato ma avevo una buona idea di da dove venisse.”

Quest’uomo, che è papà di cinque bambini, ha vissuto in quella casa per ben 10 lunghi anni prima di decidere di venderla e per tutti quegli anni ha vissuto accanto al Meat Locker di Dahl.

E’ accaduto, però che con il tempo il sangue degli animali macellati e i resti di quella carne sono scivolati, forse per una pendenza non visibile agli occhi, fino al seminterrato dell’abitazione accanto, i resti, invece, che erano stati scaricati negli scarichi appunto si erano mossi fino ad arrivare, attraverso le condotte che collegavano i due immobili a casa di Nick.

L’uomo, dopo aver superato i primi momenti di disgusto, ha denunciato tutto al Dipartimento delle risorse naturali dello Iowa (DNR) e al Dipartimento della Salute. E’ stato invitato a trasferirsi immediatamente in un altro luogo perché hanno ritenuto che certamente si era creato un intasamento e poi hanno aggiunto: “Ci hanno detto che non dovremmo rimanere in casa a causa del rischio biologico”.

E poi ha continuato: “Ho avuto una società uscita per la pulizia e la sanificazione, ma non possono iniziare quel processo fino a quando non smette di uscire … Ho parlato con diverse persone di scavo. Non è stato facile convincere a fare un lavoro di questo tipo e, inoltre, serve che l’allagamento sia terminato”