Bari & Dintorni

Un uomo è seduto al tavolo di un bar insieme alle sue bambine che pranzano mentre lui le guarda senza mangiare

Un uomo filippino, Ryan Arebuabo, di 38 anni era andato in un bar a pranzo e aveva portato le sue due bambine, Rose May e Rose Ann, di 6 e 8 anni che aveva avuto in affidamento dopo che si era separato dalla moglie.

L’uomo, che era stato colpito da un ictus e per questo non era in grado di lavorare, aveva pochissimi soldi a disposizione e, per festeggiare la fine dell’anno scolastico delle sue bambine che lui amava sopra ogni cosa, le aveva portate in un bar a mangiare ma, non avendo abbastanza soldi, aveva deciso di non ordinare nulla per se: a lui bastava vedere le sue bambine felici.

Jhunnel Sarajan ha visto la scena e gli si è avvicinato per fare quattro chiacchiere e, così, ha conosciuto tutta la sua storia anche se Ryan, a causa dell’ictus, non parla molto bene.

L’uomo vive insieme alle sue bambine in una baraccopoli nel distretto di Tondo, a Manila, che è la capitale delle Filippine e, con tanti sacrifici, riesce a mandare a scuola le sue bambine nella scuola elementare Jose Corazon De Jesus.

Ryan è un fruttivendolo ambulante e usufruisce del Programma Pantawid Pamilyang del Governo filippino che aiuta “i più poveri, per migliorare le condizioni sanitarie, l’alimentazione e l’educazione dei bambini”, come spiega ABS-CBN.

Jhunnel Sarajan, dopo che ha conosciuto tutta la storia, ha deciso di accendere un conto bancario perché chiunque lo voglia possa  versare soldi e aiutare questa famiglia.