Bari & Dintorni

Si addormenta all’improvviso avverte un dolore atroce al petto, cosa è accaduto

Un uomo era andato a dormire e dopo un po’ di tempo aveva preso sonno.

All’improvviso , però, nel cuore della notte si è svegliato in preda a dei dolori terribili al petto che gli impedivano di respirare.

Ha provato all’inizio a far finta di niente ma era impossibile perché i dolori erano terribili e più passava il tempo e più era difficoltosa la sua respirazione.

Ha dovuto allora ricorre alle cure dei medici del pronto soccorso che gli hanno fatto immediatamente un esame per vedere cosa ci fosse nell’esofago.

La radiografia ha evidenziato che nell’esofago c’era la dentiera che durante la notte si era staccata ed era scesa in gola.

L’uomo, un indiano di 55 anni poiché dormiva non si era accorto di nulla, che la dentiera si era staccata ed era scivolata giù nell’esofago fino a quando non ha iniziato ad accusare quei dolori terribili.

I medici lo hanno sottoposto ad un intervento che è durato più di un’ora al termine del quale, non con poche difficoltà, sono riusciti ad estrargli la dentiera.