Italia

Terremoto in tempo reale, scossa nel Lazio, trema la terra a Frosinone

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma ha segnalato alle prime luci dell’alba di oggi una scossa di terremoto nel Lazio.

L’evento sismico, di magnitudo 2.5, è avvenuto alle ore 4.40 a una profondità dalla crosta terrestre di soli 9 chilometri.

L’epicentro della scossa è stato individuato a un chilometro dalla città di Collepardo in provincia di Frosinone.

I comuni interessati dall’evento sismico sono stati i seguenti: Vico nel Lazio, Alatri, Guarcino, Fumone, Trivigliano, Veroli, Torre Cajetani, Ferentino, Frosinone              e Fiuggi, tutte città del Lazio.

Subito dopo la scossa i tecnici della protezione civile hanno effettuato le prove di rito per controllare se l’evento sismico avesse provocato danni alle strutture pubbliche.

Dopo le verifiche di rito è risultato che il terremoto di stamattina in provincia di Frosinone non ha provocato danni né a cose né a persone.

Negli ultimi mesi del 2019 sono state molto frequenti le scosse di terremoto nell’area dove oggi è stato segnalato un altro evento sismico.

La zona della provincia di Frosinone ai confini con l’Abruzzo è ritenuta una dell’aree a più alto rischio sismico in Italia.