Bari & Dintorni

Foggia, esplosione all’alba, bomba davanti all’ingresso “Il Sorriso di Stefano” centro per anziani, sotto choc una donna

Nelle prime ore di oggi una nuova bomba è esplosa a Foggia città. L’esplosione è avvenuta in via Vincenzo Acquaviva al civico 37 al centro sociale “Il Sorriso di Stefano”.

Il centro sociale polivalente è di proprietà di Luca Vigilante. Solo qualche giorno fa sempre alla stessa persona era stata fatta esplodere la sua auto.

L’esplosione è avvenuta il giorno in cui a Foggia si attende l’arrivo del commissario straordinario del Governo per l’antiracket Annapaola Porzio.

L’esplosione della bomba ha provocato danni alla saracinesca del centro. Una giovane donna, che era li per fare le pulizie, ha avvertito un malore.

Sul posto Polizia e Vigili del Fuoco.