Bari & Dintorni

Va al ristorante, ordina e pranza, dopo cinque giorni rimane paralizzato

Una vicenda spaventosa quella accaduta ad un uomo, Richard Jackson che  ha 39 anni.

Richard era a Londra per lavoro e per alcuni giorni ha soggiornato lì.

Ha pertanto pranzato in diversi ristoranti. Durante uno di questi pranzi ha mangiato del pollo che non era molto cotto, anzi era quasi crudo ma Richard non si è posto alcun problema e lo ha mangiato lo stesso.

L’uomo, dopo averlo mangiato ha trascorso qualche giorno normalmente ma poi ha iniziato ad avere diversi problemi gastrointestinali.

Verso il quinto giorno Richard ha iniziato ad avere problemi a muovere gli arti fino a quando, gradualmente è rimasto paralizzato dal collo in giù fino ad avere anche problemi a deglutire.

Richard si è fatto ricoverare in una clinica specializzata ma questo non ha potuto evitare i grossi problemi di salute.

In clinica lo hanno curato e ora che sta finalmente bene ha intenzione di partecipare ad una maratona benefica per raccogliere fondi da destinare agli ospedali che lo hanno curato.

Richard , è stato attaccato da un batterio il Campylobacter che si trova nella carne di pollo cruda o anche non cotta bene.