Italia

Per 50 anni decide di non aprire il regalo di Natale dalla prima fidanzata che poi lo ha lasciato

Un uomo, Adrian Pearce di Edmonton ha ricevuto un regalo per il Natale del 1970 dalla sua prima fidanzata da allora , sono passati cinquant’anni, ha deciso di non aprirlo.

L’uomo canadese all’epoca aveva solo diciassette anni e frequentava la George S. Henry Secondary School alla periferia di Toronto.

La sua ex ragazza si chiamava Vicki ed è stata la sua prima fidanzata seria solo che quel Natale gli diede il regalo ma poi troncò per sempre la loro relazione.

Adrian così ha deciso di non aprire quel regalo era troppo arrabbiato con quella ragazza che l’aveva lasciato così all’improvviso.

L’uomo racconta “Mi ha lasciato e fatto un regalo allo stesso tempo e ho portato il regalo a casa. Ho fatto una lunga camminata, ed ero sconvolto e arrabbiato, e tutte le cose che senti quando qualcuno rompe con te”.

Per ripicca “Così ho buttato il regalo sotto l’albero di Natale. Dopo che la mia famiglia ha aperto i regali a Natale, c’era ancora un regalo di Natale rimasto, ed era il regalo che questa Vicki mi aveva regalato. Ho detto alla mia famiglia che non avrei mai aperto quel regalo”.

Qualche anno dopo i due, grazie anche a una sorella della ragazza, incominciarono nuovamente a frequentarsi solo che si resero conto di essere troppo diversi e decisero di non vedersi più.

Nonostante la fine per sempre di quella storia l’uomo ha continuato a mettere ogni anno sotto l’albero di Natale quel regalo.

Per l’attuale moglie non è assolutamente un problema ma è diventata un’usanza della famiglia che a Natale quel regalo deve essere messo sotto l’albero e non aperto.

L’uomo ha raccontato che:  “L’ho tenuto inizialmente perché immagino che avessi speranze che saremmo tornati insieme e lo avremmo aperto insieme. Ora è diventato un’abitudine: guardarlo e avere il piacere di non aprirlo”.