La moglie è malata lui non sa a chi affidarla e la porta con sè al lavoro

0
2678

Un uomo di 72 anni, Mario Núñez, che di lavoro fa l’autista di autobus ha una moglie, Fresia Farías, 66 anni, malata di Alzahimer e non se la sente di lasciarla da sola a casa tutto il giorno.

L’uomo che, nonostante l’età, lavora ancora perché le condizioni economiche sue e della moglie sono molto precarie ha preso una decisione importante: porta ogni giorno con sè la moglie al lavoro.

Questo per lui è l’unico modo per proteggerla.

Certo non è una cosa facile per entrambi perché la mattina si alzano alle 5.30 e rientrano la sera.

Questa storia è diventata di dominio pubblico perché un giorno una passeggera ha visto la donna che si era addormentata e parlando con Mario ha saputo tutta la storia.

Da quel momento un’associazione, La Fondazione Las Rosas si è interessata al loro caso e si è messa a disposizione per offrire alla donna un soggiorno in una struttura adeguata alle sue esigenze.