Bari & Dintorni

Bari, caso sospetto di Coronavirus, allarme rosso per donna ricoverata con febbre alta e difficoltà respiratorie al Policlinico

E’ stato acclarato che i medici del Vito Fazzi di Lecce sospettato che una donna cinese possa aver contratto il tanto temuto Coronavirus.

La donna è stata subito messa in quarantena e trasferita al Policlinico di Bari, centro di riferimento per tutti i possibili casi di Coronavirus in Puglia.

I medici di Bari hanno inviato i prelievi effettuati all’Istituto Nazionale per le Malattie infettive Spallanzani di Roma.

La donna ha detto ai medici di essere stata in contatto con alcuni parenti provenienti dalla zona di Whuan,  focolaio in Cina del Coronavirus.

Si attendono gli esiti delle analisi provenienti da Roma.