Italia

Ultimi sondaggi politico elettorali, boom del Pd, bene Lega scende Fdi, catastrofe M5S

Non è ancora passato nei sondaggi l’eco della vittoria di Stefano Bonaccini in Emilia Romagna. Il Partito Democratico dall’ultima tornata elettorale in Emilia ne è uscito vincitore.

I sondaggi ancora ne “risentono” e in una sola settimana, secondo l’istituto Swg, il Pd guadagna il 2,2% dei consensi portandosi al 19,7% delle intenzioni di voto, distanziandosi dal M5S e avvicinandosi alla Lega.

Il Pd vive un momento di profondi mutamenti. Il Partito di Nicola Zingaretti sta per diventare, secondo quanto riferito dallo stesso segretario, un contenitore che avrà al suo interno non solo i dem, ma anche il movimento delle Sardine e perché no anche il Movimento 5 Stelle.

La Lega è saldamente il primo partito in Italia, sale dell’0,3% dei sondaggi attestandosi al 33,3%. Un italiano su tre, allo stato attuale, voterebbe Lega.

Dietro la Lega e il Pd continua la discesa inesorabile del M5S. I grillini, secondo SWG, se si andasse a votare oggi sarebbero al 13,9% delle intenzioni di voto. Un disastro annunciato quello del M5S, senza un vero leader a capo e senza una precisa fisionomia politica.

Per la prima volta dopo diverse settimane c’è da registrare il primo dato negativo di Fratelli d’Italia che scende dell’0.3% attestandosi al 10,2% delle intenzioni di voto. Sale Forza Italia al 6,3%. Lontana Italia Viva di Matteo Renzi dal 5%. Il partito dell’ex premier si attesta al 4,1%.

Cala la fiducia anche sul Premier Giuseppe Conte ai minimi storici da quando si è insediato.