Italia

Giorgia Meloni appoggia Matteo Renzi sulla prescrizione “”non ho mai avuto in simpatia Renzi, ma la sua è una battaglia in difesa del diritto”

L’ex segretario del Pd Matteo Renzi è pronto ad arrivare fino in fondo nella sua lotta contro il decreto legge sulla prescrizione del ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede.

Il leader di Italia Viva si è detto pronto a votare contro il provvedimento. “Noi in questa battaglia in difesa della civiltà del diritto ha spiegato non ci tireremo indietro all’ ultimo momento. Se non ci daranno una mediazione, noi voteremo per far saltare quell’ obbrobrio di provvedimento o, almeno, per rinviarne l’ applicazione”.

Matteo Renzi sembra proprio deciso a fare saltare questa volta il banco e al momento non è servita la mediazione di Giuseppe Conte per far cambiare idea all’ex segretario del Pd.

Giorgia Meloni forse per la prima volta nella sua storia politica, appoggia la battaglia di Matteo Renzi: “Io ammette non ho mai avuto in simpatia Renzi, ma la sua è una battaglia in difesa del diritto”.

Una posizione così netta di Matteo Renzi avvicina il suo partito alle posizioni sul Governo e sulla prescrizione di altre forze moderate come Azione di Calenda e parte di Forza Italia e in modo particolare a Mara Carfagna.