Bari & Dintorni

Chiama un imbianchino, a lavori ultimati non salda e l’imbianchino si vendica in modo plateale

Un uomo, Terry Taylor, proprietario di un pub aveva ingaggiato un imbianchino per tinteggiare le pareti esterne del suo locale.

A lavori ultimati Terry Taylor non ha saldato il dovuto ma dell’importo concordato, 1150 sterline e cioè circa 1350 euro, aveva dato solo 650 sterline e cioè circa 763 euro.

Poiché il cliente non si decideva a saldare, l’imbianchino ha deciso di vendicarsi in un modo molto plateale e cioè scrivendo sulle pareti esterne così: «Vuoi avere la tua casa ritinteggiata? Non fare come Terry, paga tutto il conto! Ora lo farai!».

Questa vicenda è accaduta a Bolsover, un piccolo centro urbano del Derbyshire, in Inghilterra e la notizia è stata riportata da il Sun.

Dal canto suo, Terry Taylor sostiene di non voler pagare perché, a suo dire, l’imbianchino non ha portato a compimento dei lavori per i quali si era impegnato e commenta così: «Lo faccio per una questione di principio, ma non sono in imbarazzo per quella scritta. Si tratta solo di una pittura idiota».

Mentre l’imbianchino, Dean Reeves, controbatte: «Avevamo concordato una cifra che poi lui, unilateralmente, ha deciso di abbassare. Come se non bastasse, per risparmiare, ha anche preteso che non venissero installati dei ponteggi e, oltre al lavoro in sé, ho dovuto rimuovere tutti i cartelli e altre decorazioni».