Sanremo 2020, Fiorello “Le cose belle non vanno ripetute, è sicuro che il prossimo anno io non ci sarò al Festival”

0
917

Ha voluto subito non lasciare dubbi sulla possibilità o meno di condurre nuovamente il Festival di Sanremo. Fiorello ha voluto far conoscere il suo pensiero l’indomani della fine di un Festival 2020  che sarà ricordato come uno dei migliori della storia.

Lo showman ha voluto subito chiarire che nella prossima edizione non ci sarà: “Un’esperienza bellissima che non ripeterò l’anno prossimo. Questo è proprio sicuro”.

La sua volontà di non esserci al Festival di Sanremo 2021 è stata resa pubblica nelle storie di Instagram. “Per come la vedo io, per quanto mi riguarda, le cose belle non vanno ripetute. È stata una cosa bellissima. Io non pensavo potesse riuscire così. Che potresti fare di più l’anno prossimo? Solo peggiorare. Più di quello che abbiamo fatto, più di inseguire Morgan che inseguiva Bugo… Poi ha ammesso: “Mi è piaciuto talmente tanto che io tornerei ma le cose non sono mai uguali e i secondi festival vengono sempre peggio. Lo dice la storia. Tranne Carlo Conti…”.

A maggio Fiorello compirà 60 anni e il famoso showman ci scherza su: “Io lascio il passo ad altri. Ora Amadeus sta decidendo lui se fare l’Amadeus bis. Ma sappia che non mi può chiamare. Amadeus poi non mi puoi venire a dire: ‘sai, sei mio amico, vieni con me. Non gliela posso fà, c’ho un’età”.