Bari & Dintorni

Ragazzina di 14 anni beve due energy drink e muore, cosa si è scoperto

Una ragazzina di soli 14 anni è deceduta dopo aver bevuto due energy dronk: la Monster Beverage.

Questa terribile vicenda è accaduta nel Maryland, sulla costa Nord Orientale degli Stati Uniti.

La ragazzina aveva bevuto due Monster Energy e poi ha perso la vita.

La mamma ha denunciato l’azienda il cui titolo nella borsa di Wall Street è crollato.

La motivazione del decesso andrebbe ricercata nella quantità di caffeina  che è contenuta nell’energy drink che avrebbe causato un grave scompenso cardiaco avvenuto per avvelenamento appunto da caffeina.

La mamma della ragazzina è convita che sia la quantità esagerata di caffeina ad aver causato il decesso.

 Wendy Crossland ha dichiarato così: “Per le giovani ragazze e i ragazzi le bevande energetiche sono una trappola mortale il produttore deve prendere atto che il suo prodotto può uccidere”.

Ciò che fino ad ora è stato accertato è che nelle lattine di questo energy drink ci sono 240 milligrammi di caffeina mentre le bevande analcoliche possono contenere, per legge, non più di 71,5 milligrammi di caffeina per 0,35 litri.