Italia

Coronavirus in Italia, la morte del medico Ivo Cilesi 61enne luminare nella lotta all’Alzheimer è un mistero, la dottoressa Brignoli “Ivo stava bene, non soffriva di alcuna patologia, in tre giorni il virus lo ha portato via”

Ivo Cliesi uno dei più famosi medici al mondo per la lotta contro l’Alzheimer ,è morto nella notte tra domenica e lunedì a Parma per il Coronavirus.

Una perdita immensa per la medicina italiana. Una morte misteriosa perché come confermato da una sua amica, la dottoressa Brignoli, Ivo Cilesi stava bene, aveva 61 anni, non era nella categoria a rischio oltre i 65 anni e il Coronavirus lo ha portato via in tre soli giorni.

La dottoressa Paola Brignoli ha raccontato le sue sensazioni in un’intervista all’AGI. Amica e vice presidente del centro ricerche innovative Elder Research Onlus fondato da Ivo Cilesi, ha detto che il suo fraterno amico non aveva nessun problema di salute: “stava bene, non aveva un raffreddore, nulla. E fino a pochi giorni fa non aveva alcun problema di salute. Nessuna patologia”.

La Brignoli ha spiegato che: “Ivo non soffriva di alcuna patologia prima. Era un uomo straordinario e il virus l’ha portato via in tre giorni. Tutto si è scatenato improvvisamente. Così fa ancora più paura questo virus. Proprio martedì sera, io e Ivo commentavamo il fatto che fosse pericoloso solo gli anziani. Ma lui aveva 61 anni”.

La Brignoli ha anche detto che l’ultima volta che ha sentito il suo amico è stato giovedì scorso e stava “benone”.

Una delle ultime volte che la Brignoli incontrò Cilesi lui scherzò con tutti i suoi collaboratori sul Coronavirus: “A volte scherzavamo gli dicevamo che doveva mettersi a dieta. Ma così, per ridere. Anzi ha rassicurato i colleghi. In ufficio, c’era un po’ di subbuglio su questo Coronavirus e si pensava di lasciare delle persone a lavorare da casa per evitare troppi contatti. E lui è intervenuto dicendo ‘ma ragazzi non drammatizziamo, è un’influenza a tutti gli effetti, un po’ più alta, ma mica si muore’. Se penso alle ultime sue parole mi vengono i brividi”.