Emergenza Corona Virus, il triste ritorno a casa del paziente1 “Sto bene ma so che è morto mio padre”

0
1536

Le prime parole pronunciate dal Paziente 1 sono state queste «Sto bene e forse a inizio settimana tornerò a casa”.

Il 38 enne di Codogno, ricoverato al San Matteo di Pavia, manager dell’Unilever di Casale, presto tornerà a casa, in tempo per vedere nascere la figlia.

Lui la battaglia la vinta ma in queste ore ha saputo che il papà, ricoverato all’ospedale di Cremona, è morto.

Il padre del paziente 1 era stato ricoverato qualche giorno dopo il figlio ed è morto ieri, il virus è stato letale.

Con la morte nel cuore Mattia tornerà a casa. Ora è in reparto, vestito con abiti comuni, senza camici e tubi o monitor.

Gli amici lo aspettano e in particolare la squadra di calcio Picchio club di Somaglia. In molti della squadra avevano contratto il virus ma ora risultano essere tutti guariti.