Coronavirus, l’azienda Rana decide di aumentare lo stipendio dei dipendenti del 25% più in busta paga 400 euro per la babysitter

0
953

L’amministratore delegato di Rana, Gian Luca Rana, ha preso una decisione molto apprezzabile che certamente ha dato serenità ai propri dipendenti.

 Per ringraziarli e riconoscere loro l’impegno lavorativo in questo periodo di grandi difficoltà e di grandi paure ha stabilito che ogni lavoratore avrà un aumento del 25% al giorno dello stipendio più 400 euro mensili in più per il pagamento delle baby sitter.

Una decisone che fa onore ad un amministratore delegato che si rende conto del rischio in cui i suoi dipendenti incorrono ogni giorno recandosi al lavoro.

L’amministratore delegato ha, pertanto, messo mano a 2 milioni di euro da destinare ai suoi 700 dipendenti che lavorano nei cinque stabilimenti in Italia.