Bari & Dintorni

Emergenza Covid-19, da Ceglie a Torre a Mare per comprare i frutti di mare, multato barese “buongustaio”

Una autocertificazione presentata ai carabinieri che non lascia dubbi quella presentata da un uomo barese che si è spostato stamattina da Ceglie a Torre a Mare per “fare una passeggiata e comprare la frutta di mare”.

Contravvenendo alle prescrizioni del decreto l’uomo è stato fermato dalle forze dell’ordine in via Michelangelo, località distante da dove ha dichiarato di risiedere.

Il “buongustaio” è stato sanzionato con una multa salatissima dalle forze dell’ordine.

In queste ore sono numerosi i controlli della Polizia Locale che si intensificheranno nella serata di oggi.