Bari & Dintorni

Emergenza Covid-19, Emiliano prospetta un’estate blindata, ingresso nei lidi limitato e sorveglianza del rispetto delle regole con elicotteri

Sarà un’estate “blindata”. Dalle parole pronunciate dal governatore pugliese Michele Emiliano a Mattino Cinque questo si comprende.

Il governatore ha detto che si sta cercando di allestire una stagione estiva “dignitosa”. Emiliano ha così spiegato cosa intende: “Stiamo pensando anche a un limite di capienza sulle spiagge, probabilmente bisognerà regolare gli accessi. Con gli elicotteri dall’alto potremo verificare il rispetto delle regole”.

Il governatore ha detto che ci sarà massimo controllo anche per le spiagge libere con il coinvolgimento anche dei gestori dei lidi: “Potremmo fare un accordo con loro anche per le spiagge libere perché anche lì serviranno regole e disciplina. Per noi la questione del mare può essere un’occasione importante per rilanciare il turismo perché abbiamo la possibilità di distanziare bene tutti gli insediamenti. Anche la nostra rete alberghiera è fatta di migliaia di masserie, case, b&b che separano le persone. Quindi, in teoria la Puglia è fruibile questa estate e può dare una boccata d’ossigeno alla nostra economia”.