Italia

Emergenza Covid-19, Salvini occupa il Senato “Se non dovessero essere bloccate 8 milioni di cartelle esattoriali ci sarà una rivoluzione”

Da ieri sera i deputati e i senatori della Lega hanno occupato i banchi delle rispettive Camere. In attesa dell’informativa sul Covid-19 del premier Conte prevista dalle ore 12:30 Salvini lancia un avvertimento.

 “Ci sono 8 milioni di cartelle esattoriali pronte per essere inviate dall’Agenzia delle Entrate a gente che già prima dell’emergenza non ce la faceva. Se tu devi ricostruire un Paese, dopo due mesi così disastrosi e con mesi altrettanto disastrosi che ci attendono, il primo gesto normale sarebbe bloccare tutte queste cartelle esattoriali, altrimenti davvero viene fuori la rivoluzione”.

Il leader della Lega chiede anche di eliminare le “odiate” autocertificazioni: “le infrazioni sono state registrate solo sul 3% della popolazione. Quello che io chiederò al presidente Conte“, ha chiarito, è “restituire agli italiani la fiducia eliminando l’autocertificazione. La gente ha la testa, non è che domani tutti escono per andare a fare la grigliata al parco”.