Bari & Dintorni

A Lecce picchiato a sangue all’interno di un bar militare barese, diverse ferite e prognosi di 25 giorni

Un militare barese in servizio alla Caserma “Nacci” di Lecce è stato aggredito da un giovane leccese, in seguito ad una banale lite.

L’aggressione si è consumata all’interno di un bar in via Monteroni nel capoluogo salentino. Non si sanno i motivi che hanno indotto il ragazzo leccese a aggredire il militare barese.

Dove è avvenuta l’aggressione sono arrivate diverse pattuglie dei Carabinieri. Il militare barese ha riportato la frattura del setto nasale, con prognosi di 25 giorni.

Il giovane aggressore di 23 anni è stato rintracciato e denunciato.