Bari & Dintorni

Tragedia assurda, 47enne pugliese cade in casa, viene soccorso, scivola nel bagno dell’ospedale e muore

La città di Soleto piange un suo concittadino morto in circostanze assurde. Un uomo di 47 anni, che si chiamava Lino Nuzzaci è deceduto ieri dopo essere caduto in casa, essere stato soccorso e trasportato in ospedale, dove è scivolato rovinosamente in bagno morendo sul colpo.

L’uomo, al momento della prima caduta, si trovava a Milano a casa della compagna. Il 47enne di Soleto si chiamava Lino Muzzaci.

L’uomo ha accusato un malore in casa ed è caduto. Soccorso è stato trasportato in ospedale dove i medici hanno verificato che l’uomo non presentava nessuna lezione.

L’uomo, in ospedale, è stato sottoposto a tac e nell’attesa dell’esito, si è recato in bagno dove è scivolato. La rovinosa caduta ha provocato la morte dell’uomo.