Bari & Dintorni

Bari, Decaro blocca la movida, alcune zone della città blindate dalle ore 21, niente assembramenti a Bari Vecchia, zona Umbertina e Poggiofranco

Il dado è tratto dalle ore 21 sono vietati gli assembramenti in alcune zone di Bari, molto frequentati dalla movida barese.

La chiusura di alcune zone della città è scaturita dopo la riunione, richiesta con la massima urgenza, dallo stesso sindaco Decaro, del Comitato per l’ordine pubblico.

La decisione di evitare gli assembramenti in alcune zone di Bari è stata presa in accordo con i dirigenti dell’Asl.

Le zone rosse della città sono state individuate nella città vecchia in piazza Mercantile, piazza Ferrarese, via Manfredi e via Venezia fino al Fortino, a Poggiofranco in via Pappacena  e via Caccuri, nella zona Umbertina, nel quadrilatero tra via Cognetti, via Abbrescia, via De Nicolò, via Bozzi, piazza Diaz, largo Giordano, largo Giannella e il molo di San Nicola.

Decaro, in una diretta Facebook è stato chiaro, le zone rosse posso essere attraversate dai pedoni ma è vietato dopo le 21 fermarsi creando assembramento.