Italia

A Domenica In Roberta Capua risponde a Mara Venier “la cura con gli anticorpi monoclonali è eccezionale ma costosissima, così Trump è guarito dal Covid”

La virologa Roberta Di Capua ha rilasciato una lunga intervista a Mara Venier durante “Domenica In”, programma andato in onda nel primo pomeriggio di domenica.

La famosa virologa ha parlato della decisione della Merkel di un lockdown totale in Germania: “I governanti ragionano sulla base di dati e di modelli. Loro sanno quali sono i momenti nevralgici e prevedono che se non fanno il lockdown totale gli ospedali collassano. La Merkel a questo non vuole arrivare: è l’unica decisione che si poteva prendere. Il Paese non riparte fino a quando gli ospedali non si svuotano. Per questo bisogna far partire la campagna di vaccinazione prima possibile e in maniera organizzata”.

La Capua poi ha parlato della cura con gli anticorpi monoclonali che ha guarito l’ex Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, dal Coronavirus: “Sono un’arma eccezionale, ma farne grossi quantitativi è molto complicato. Per farne tante dosi ci vuole tempo. Sono ottimista che la tecnologia ci porterà a un’accelerazione. Oggi è un po’ come la pappa reale, ce n’è pochissima e bisogna investire in ricerca per trovare un modo di averla in quantitativi sufficienti. È comunque un farmaco che funziona, che hanno fatto al presidente Trump e quel farmaco riesce a bloccare la replicazione del virus e a bloccare l’infezione. Si può produrre in pochissime quantità ed è molto, molto costoso”.