breaking-news, Italia

Diretta streaming Cesena – Juventus gratis: live oggi su Sky Go per abbonati

Diretta-streaming-Cesena – Juventus-gratis-live-oggi-su-Sky-Go-per-abbonati

Oggi alle ore 20,45 allo stadio Manuzzi di Cesena si disputerà per il trofeo Lugaresi il match amichevole tra la Juventus detentrice del titolo di campione d’Italia in carica e il Cesena neo promosso in serie A.

Un succoso anticipo della massima serie che sarà tra due squadre che si schiereranno ai nastri di partenza con differenti obbiettivi: la Juventus di vincere per il quarto anno consecutivo il campionato e il Cesena di centrare la permanenza.

Ma non sarà certamente la stessa Juventus quella che questa stagione agonista scenderà in campo alla sua guida mancherà un pezzo da novanta come Antonio Conte che ha deciso all’improvviso di tirarsi fuori dalla sfida.

Al suo posto è stato chiamato Massimiliano Allegri reduce dall’esperienza di certo non esaltante con Milan anche se alla sua prima stagione riuscì con i rossoneri a centrare un insperato scudetto.

Il Cesena si presenterà con l’ossatura della squadra che così tanto bene ha fatto i serie B vincendo i play off e guadagnandosi una chance di giocarsi la serie A.

L’esordio certamente per i colori bianconeri di Torino in questa stagione non è stato certamente entusiasmante con la sconfitta inaspettata con i dilettanti piemontesi del Lucento per 3 a 2.

Sicuramente meglio è andata al Cesena con la vittoria per 3 reti a 1 sulla primavera.

Le squadre sono ancora incomplete in attesa che i propri direttori sportivi compiano ancora qualche operazione di mercato.

Il Cesena è alla ricerca di un bomber e dopo aver richiesto Babacar alla Fiorentina che è stato l’anno scorso devastante in serie B con il Modena ma per il momento senza avere risposte positive si sta indirizzando verso un altro bomber di razza Sanabria della Roma operazione che sembra possibile anche se Garcia stravede per il giovane giocatore.

La squadra emiliana ha anche chiesto Niang al Milan in prestito mentre sembra sempre più probabile l’arrivo dell’esperto centrocampista Pulzetti.

La Juventus deve cercare di tenere ancora nelle sue fila centrocampisti del calibro di Arturo Vidal e Paul Pogba.

Soprattutto per il cileno il pressing del Manchester United si sta facendo sempre più assillante con circa 50 milioni offerti alla società bianconera e 7 milioni di compenso per il giocatore.

I prossimi giorni sembrano essere decisivi per stabilire le sorti del forte centrocampista cileno.

Nel frattempo è sempre in piedi la trattativa per l’acquisto di Candreva, dalla Lazio che piace tanto ad Allegri.

La partita di oggi potrà essere seguita in diretta su la piattaforma digitale di Sky visibile solo per gli abbonati.

L’aggiornamento in tempo reale del risultato potrà essere seguito sui siti web www.livescore.it e www.diretta.it .

In streaming gratis solo per abbonati della piattaforma di Murdoch il match potrà essere visto scaricando l’applicazione di Sky Go disponibile per dispositivi mobili quali smartphone (iPhone, Galaxy e altri modelli), tablet cono sistema operativo Android e pc fissi e portatili con sistema operativo Windows o Mac.

Qui Cesena la squadra emiliana sarà schierata da Bisoli con il modulo 3-5-2 con tra i pali l’ex Juve Leali, al centro della difesa il trio composto da Volta, Lucchini e Capelli sulle fasce spazio all’estro di Perico e Renzetti al centro del campo saranno schierati De Feudis, Cascione e Ze Eduardo, in attacco spazio a Marilugo e Defrel.

Bisoli ha rilasciato le seguenti dichiarazioni subito dopo la gara vinta con la primavera per 3 a 1: “Abbiamo fatto delle cose buone, altre meno. Sono contento viste anche le avverse condizioni atmosferiche. In questo momento l’importante è fare bene i movimenti, poi è normale che non ci sia la velocità e la precisione. I carichi di lavoro sono stati pesanti ma nessuno si è fermato e questo mi rende felice. Tutte le primavere fanno belle figure con le prime squadre, specie nelle prime uscite. Ho lavorato tutta la settimana sul 4-3-1-2, ho ricevuto riscontri postivi, siamo sulla buona strada. La Juve è una delle favorite del campionato, mercoledì proveremo un sistema di gioco diverso che potremmo utilizzare anche durante il campionato”.

Qui Juventus: il modulo è lo stesso di Conte, Massimiliano Allegri giustamente non ha voluto stravolgere una squadra vincente come la Juve.

In porta in attesa di Buffon ci sarà il sempre valido Storari in difesa Bonucci reduce da un mondiale deludente mai utilizzato dal ct Prandelli sarà affiancato da Chiellini e Sorensen, per Barzagli ancora probeli muscolari, sugli esterni largo a Motta e Lichtsteiner a centrocampo esorio per il nuovo acquisto Pereyra dall’Udinese che affinchera Padoin e Pirlo, in attacco spazio alla coppia formata da lo spagnolo Llorente e Giovinco.

Massimiliano Allegri ha così commentato “Ho parlato con Arturo, soprattutto per accertarmi delle sue condizioni fisiche, ha giocato il Mondiale non al 100% dopo l’operazione al menisco. Il ragazzo è motivato e contento di essere qui, io e la società siamo felicissimi che rimanga qui alla Juve. Ora ha bisogno di qualche giorno per tornare in piena forma, è in buone condizioni, ma ho deciso di fargli seguire un programma personalizzato per averlo subito al 100%. Sarà una stagione difficile e importante. Per i miei giocatori vincere il 4º scudetto consecutivo sarebbe eccezionale, per me vincere il secondo in due società diverse anche. In più vogliamo fare bene in Europa. Sono tornati i nazionali, li ho visti molto motivati, ho parlato con tutti, sono nuovo e catapultato da poco nell’ambiente Juve, per questo ho bisogno di confrontarmi con loro. Sono stati di grande aiuto, io dovrò esser bravo a capire velocemente dove sono arrivato; abbiamo solo un mese per preparare la prossima stagione”.

Sarà uno stadio Manuzzi da pienone stasera con più di 16 mila spettatori mentre la campagna abbonamenti per il Cesena procede alla grande dopo aver superato il muro delle 10 mila tessere.

Di seguito le probabili formazioni di Cesena e Juventus che si affronteranno stasera alle ore 20,45:

Cesena (3-5-2): Leali; Volta, Lucchini, Capelli; Perico, De Feudis, Cascione, Ze Eduardo, Renzetti; Defrel, Marilungo. In panchina: Agliardi, Bressan, Nica, Krajnc, Magnusson, Valzania, Yabrè, Tabanelli, Rodriguez, Djuric, Moncini. Allenatore: Bisoli.

Juventus (3-5-2): Storari; Chiellini, Bonucci, Sorensen; Motta, Pereyra, Padoin, Pirlo, Lichtsteiner; Llorente, Giovinco. In panchina: Rubinho, Audero, Ogbonna, Caceres, Asamoah, Isla, Marchisio, Marrone, Pepe, Spinazzola, Vitale, Buenacasa, Coman, Donis. Allenatore: Allegri.