breaking-news, Italia

Angelino Alfano dichiara: “prima i diritti degli italiani poi quelli degli stranieri”

Angelino-Alfano-dichiara-prima-i-diritti-degli-italiani-poi-quelli-degli-stranieri"

Angelino Alfano è stato ieri a Caserta per la seduta del comitato dell’ordine pubblico e la sicurezza.

Subito dopo l’incontro ha tenuto una lunga conferenza stampa in prefettura sempre nella bella città campana ed ha usato toni forti soprattutto per quanto concerne il lavoro.

Il ministro dell’Interno nonché leader indiscusso del Nuovo Centrodestra ha dichiarato che: “Non accetteremo che un immigrato prenda il posto di lavoro di un italiano… Abbiamo massimo rispetto per i diritti di tutti, ma vengono prima i diritti degli italiani”.

Il titolare del dicastero degli interni ha aggiunto che quello che è successo a Castel Volturno non dovrà mai più succedere  con la rottura dell’equilibrio tra immigrati, che in quella zona sono tantissimi e la popolazione locale.

Le parole dure pronunciate dal ministro degli interni sono la conseguenza dei due giorni di scontri tra residenti e immigrati avvenuti il 13 e 14 luglio scorso a Pescopagano.

La concentrazione di immigrati nella provincia di Caserta è altissima e la convivenza con i cittadini è spesso motivo di risse e litigi per questo il ministro degli Interni ha ribadito la volontà dello stato di essere sempre più presente sul territorio inviando a breve un nuovo contingente di forze dell’ordine che cercherà al meglio di presidiare la zona.

Inoltre ha sottolineato Alfano molto presto vi sarà uno stanziamento di fondi da parte dello stato pari a 4,1 milioni di euro per nuovi asili nido e ludoteche.