Salute & Benessere

Dormire e riposare bene, il metodo infallibile

Dormire e riposare bene per evitare di stare male il giorno dopo. Ecco alcuni rimedi davvero infallibili.

Dormire è sicuramente un bisogno fisiologico e la cosa importante è anche riposare bene. Il non dormire potrebbe portare a delle gravi conseguenze per il nostro corpo e soprattutto per la nostra mente. Non è detto però che tutte le persone riescano a farlo. Per questo motivo oggi, vogliamo darvi alcuni utili suggerimenti su come poter poter dormire meglio e soprattutto contrastare ogni problema d’insonnia. Prenditi cura di quella che è la tua salute.

Dormire bene la notte, non soltanto quantità ma anche qualità

Dormire e riposare bene la notte è molto importante, soprattutto per affrontare al meglio la giornata successiva e non avere delle gravi conseguenze per la salute. In alcuni casi però, alcune persone non riescono a riposare bene, molto probabilmente per delle abitudini sbagliate. Anche lo stress non aiuta di certa a dormire bene la notte. Partite dal presupposto che, non è importante solo dormire una certa quantità di ore, ma è anche importante la qualità del sonno. Avete mai sentito parlare di cicli circadiani? Questi sono studiati dalla cronobiologia e dalla cronopsicologia, due scienze che hanno proprio studiato e approfondito come funziona scientificamente il sonno.

Le fasi del sonno

Il nostro sonno è composto da fai ben definite, che sono contraddistinte da quello che viene chiamato orologio biologico. Questo consta di 24 ore, alcune delle quali sono proprio dedicate al sonno. Le fasi del sonno sono le seguenti, ovvero addormentamento, sonno leggero, sonno profondo e fase rem. Ognuna di queste ha una sua importanza bene specifica. Il sonno segue quindi questi cicli circadiani e se ne completate uno, vi sveglierete sicuramente carichi, nonostante avrete la sensazione di aver domito poco. La conseguenza è quella di sentirsi stanchi e questo potrebbe causarvi del malessere. L’essere stanchi vi porterà a vivere stati di irritabilità, deconcentrazione, probabilità di sviluppare disturbi alimentari, depressione e altri disturbi dell’umore.

Ecco i 5 rimedi per dormire bene

Innanzitutto metti da parte ogni tipo di apparecchio telefonico, questi non fanno altro che confondere la sua percezione e ti allontanano dal dolce dormire. Sapete che proprio dall‘olfatto inizia la rivoluzione del dormire? Se ami gli infusi, prima di andare a dormire preparane uno, questo ti riscalderà, andrà ad idratare il tuo organismo e favorirà il rilassamento dei muscoli e del sistema nervoso. Profuma le lenzuola con essenze che stimolano il sonno. Puoi prendere una cipolla, affettatela e mettete sopra un panno. Inspira più volte e questo favorirà il sonno. Esiste anche un altro rimedio, ovvero i lamponi, frutti rossi che fanno anche bene alla vista e alla circolazione sanguigna. Altro rimedio è la salvia, sia foglie che fiori. Anche la lavanda è tra i fiori più conosciuti in termini di rilassamento. Puoi bere un infuso, spruzzarne l’essenza sulle lenzuola. Infine, abbiamo anche la valeriana e la camomilla.