breaking-news, Italia

Bersani polemizza con Renzi, il doppio incarico è un problema che va discusso

Bersani-polemizza-con-Renzi- il-doppio-incarico-è-un-problema-che-va-discusso

Matteo Renzi in quest’ultimo periodo è oggetto di continui attacchi.

Scontati sono quelli provenienti da chi è all’opposizione nel suo governo un po’ meno dagli esponenti che fanno parte addirittura dello stesso partito di Matteo Renzi.

Ma in questi giorni, che in giro per l’Italia  si stanno svolgendo diverse feste dell’Unità, sono molti gli esponenti del Partito Democratico che stanno rilasciando dichiarazioni alcune pro Renzi altri molto meno.

Il primo attacco è arrivato da uno degli esponenti storici del partito democratico, Massimo D’Alema, che dal palco della festa dell’Unità di Bologna ha dichiarato che i risultati del governo del premier Renzi sono deludenti.

Parole durissime che fanno comprendere quanto il dibattito interno nel Pd all’improvviso si è riacceso dopo un lungo periodo di pace tra le varie anime del più grande partito del paese.

Altro segnale che la minoranza del partito è pronta a dare battaglia in questo autunno che si annuncia di fuoco all’interno del Pd sono state le dichiarazioni dell’ex segretario del Partito Democratico Pier Luigi Bersani che dal palco della festa dell’unità di Roma ha così commentato il doppio incarico attualmente detenuto da Renzi come Premier e segretario del Partito Democratico: “È un fatto strutturale, quando il tuo segretario è capo del governo devi stare attento a quel che dici. La discussione è un pochino inibita”.

Di fatto nel Partito Democratico si è aperto il dibattito se sia il caso ancora di avere un segretario che sia anche il premier del paese o di sdoppiare i due incarichi.