Bari & Dintorni

Stare in piedi impedisce l’invecchiamento precoce ed aiuta ad evitare gravi malattie

Stare-in-piedi-impedisce-l-invecchiamento-precoce-ed-aiuta-a- evitare-gravi-malattie

Sarebbe bello che un giorno ci svegliassimo e venissimo a conoscenza che è stato scoperto l’elisir di lunga vita.

Ma al momento questo non è ancora accaduto per questo dobbiamo essere noi stessi a cercare di salvaguardare al meglio in nostro corpo.

Una vita salutare, quasi sempre, porta dei benefici incredibili alla salute ed è un’importante arma contro l’invecchiamento.

Mangiare senza abbuffarsi e tenere sempre sott’occhio la bilancia è un importo antidoto contro malattie e invecchiamento.

Oltre ad un regime alimentare senza eccessi il nostro corpo ha bisogno di continuo movimento ed esercizio fisico per rimanere sempre allenato e, dunque, serve fare molto movimento per non diventare obesi.

Un gruppo di ricercatori svedesi ha recentemente pubblicato sul British Medical Journal un’interessante ricerca sull’invecchiamento.

Gli scienziati della Karolinska University Hospital di Stoccolma hanno potuto verificare, analizzando la vita di 49 pazienti, che stare in piedi allontana l’invecchiamento.

Mai-Lis Hellenius lo scienziato a capo dei ricercatori svedesi ha così commentato il risultato della ricerca: “In molte nazioni, l’esercizio fisico è aumentato ma, allo stesso tempo, sono cresciute le ore che si passano seduti  Si sta facendo largo una preoccupazione riguardo, non solo alla bassa attività fisica, ma anche alla sedentarietà come nuovo fattore di rischio per la salute dei giorni nostri. Ipotizziamo che una riduzione nelle ore passate da seduti abbia una maggiore importanza dell’aumento delle ore dedicate all’esercizio”.

E’ stato in particolare scoperto che i telomeri da molti definiti l’orologio biologico del corpo umano, devono rimanere lunghi e mai accorciarsi perché solo, così si evitano malattie molto pericolose e si riesce ad evitare l’invecchiamento.

Uno dei metodi migliori per poter avere sempre lunghi i telomeri è quello di stare in piedi il più possibile ed evitare la vita sedentaria che accorcia notevolmente questi preziosi terminali del Dna.