Fiera Levante Bari: ecco come funzioneranno quest’anno le assunzioni

0
18
Fiera-Levante-Bari-ecco-come-funzioneranno-quest’anno-le-assunzioni

Fiera-Levante-Bari-ecco-come-funzioneranno-quest’anno-le-assunzioni

Come ogni anno si ripresenta puntuale l’appuntamento caro ai baresi da sempre simbolo della fine della bella stagione e della ripresa di ogni attività: la fiera del Levante.

La grande campionaria sarà un connubio fra tradizione e innovazione fanno sapere dai vertici della Fiera del Levante e dunque un po’ tutti sono ansiosi di scoprire cosa il neo presidente Ugo patroni – Griffi che sostituisce Gianfranco Viesti alla guida dell’ ente durante il biennio 2011 – 2013, sarà in grado di offrire.

Ancora venti giorni e sarà dato il via alla 77 esima edizione di questa manifestazione settembrina.

Nel frattempo cresce la curiosità di  scoprire quali saranno quest’ anno le modalità per poter ambire ad un inserimento lavorativo seppur brevissimo, parliamo soltanto di una settimana, all’interno dell’organizzazione; e quindi tanti dubbi, tante domande e tante perplessità in merito alla partecipazioni per un’ eventuale selezione sono sicuramente in fase di crescita via via che si arriva alla data fatidica.

Gli stessi uffici hanno dichiarato: “ Riceviamo centinaia di telefonate al giorno su questo argomento, da diverse settimane, ma entro breve dovremmo sciogliere le riserve “.

Il consiglio di amministrazione della Fiera del Levante adotterà la stessa strategia dello scorso anno quando si decise di affidare ad aziende esterne alcuni servizi come la biglietteria elettronica e controllo automatizzato degli accessi nel cui caso l’azienda aggiudicataria del servizio dovrà anche fornire il supporto hardware e software ed il personale addetto, e di accoglienza e controllo del quartiere fieristico.

Pertanto le selezioni saranno gestite direttamente dalle società assegnatarie e non dall’ ente Fiera che dovranno velocemente avviare le procedure in considerazione dei tempi piuttosto stretti.

Al bando dunque le chiamate dirette che per anni sono state oggetto di critiche e di accuse di assunzioni clientelari, ed eliminata anche la formula del sorteggio introdotta nel 2011.

Durante la settimana dovrebbe essere completata la verifica sulle società che verranno poi prescelte fra quelle che si sono già garantite l’ aggiudicazione provvisoria.

I nomi delle società saranno pubblicati sul sito della Fiera insieme alle modalità per poter inoltrare i curricula.

Saranno 9 le società che presenteranno la propria proposta per la gestione di biglietteria e accessi e 26 quelle che andranno ad amministrare i servizi ausiliari quali il welcome desk, infopoint di padiglione, sicurezza non armata agli ingressi ed accoglienza.

Le prime 9 società hanno presentato le proprie offerte entro il 29 luglio mentre le altre hanno avuto tempo sino al 9 agosto; mancano quindi solo tre settimane perchè le aziende scelte da Fdl aprano le selezioni, scelgano i candidati e li formino entro il 14 settembre; lo scorso anno vinsero la regulus srl di Bologna per 98 mila euro e la Bari congressi & cultura srl per 110 mila.

Quest’ ultima fu oggetto di accese critiche da parte di molti baresi che intendevano presentare le proprie candidature entro la data indicata dall’ azienda, salvo poi apprendere un giorno prima che erano chiuse le selezioni e ironia della sorte che i lavoratori erano stati già scelti!

loading...
loading...