Bimba di 8 anni si sente male in volo, si decide per l’atterraggio d’emergenza, ma la piccola muore

Tragedia a bordo di un volo: bambina di 8 anni muore dopo un malore su un volo SkyWest

Viaggio di famiglia sconvolto da una tragedia

Un tragico evento ha trasformato un viaggio di famiglia in un incubo per una bambina statunitense di 8 anni e i suoi cari. Giovedì scorso, durante un volo SkyWest partito da Joplin, Missouri, e diretto a Chicago, la piccola ha iniziato a sentirsi male circa 45 minuti dopo il decollo, perdendo conoscenza senza mai riprendersi. La famiglia, composta dai genitori e dal fratello della bambina, stava viaggiando per trascorrere una breve vacanza a Chicago. La situazione è rapidamente degenerata, spingendo il comandante a chiedere e ottenere un atterraggio di emergenza nello scalo più vicino.

Atterraggio di emergenza e tentativi di salvataggio

Il pilota ha cambiato rotta, dirigendo l’aereo verso l’aeroporto di Peoria, dove è atterrato circa un’ora dopo il decollo. La torre di controllo è stata avvertita della situazione critica a bordo e, una volta a terra, medici e infermieri sono saliti immediatamente sul velivolo per assistere la bambina.

Le sue condizioni sono apparse subito gravissime e, nonostante i tempestivi tentativi di rianimazione, è stata dichiarata morta poco dopo l’arrivo in ospedale. Le autorità hanno spiegato che la famiglia aveva informato immediatamente il personale di volo delle condizioni della bambina, permettendo così di avviare rapidamente le procedure di soccorso a bordo.

Indagini e cause della morte

Sul corpo della bambina è stata condotta un’autopsia i cui primi risultati non hanno chiarito l’esatta causa della morte. Il medico legale della contea di Peoria ha confermato che non sono stati rilevati segni di abusi o violenza. Tuttavia, sono necessari ulteriori esami istologici, biopsie, esami del sangue e test tossicologici per determinare la causa precisa del decesso. “Questi test richiedono generalmente dalle quattro alle sei settimane per ottenere i risultati. Una volta completati, speriamo di poter fornire una causa di morte definitiva ed esatta per questa bambina e di dare alcune risposte alla sua famiglia”, ha concluso il medico legale. La comunità e i familiari restano in attesa di risposte che possano spiegare la tragica perdita di una vita così giovane.