A Sanremo un cane di nome Camillo ha una vita da pendolare, per spostarsi usa l’autobus

0
13
A Sanremo un cane di nome Camillo ha una vita da pendolare, per spostarsi usa l'autobus

A Sanremo un cane di nome Camillo ha una vita da pendolare, per spostarsi usa l'autobus

La giornata di Camillo è ricca di impegni e per questo il simpatico cane sanremese deve uscire presto di casa al mattino, prendere l’autobus per raggiungere una destinazione ogni giorno diversa e poi a fine giornata rifare il percorso inverso per rientrare a casa; Camillo non è certo un cucciolo e a 12 anni sa perfettamente come fare per visitare le frazioni di Sanremo servendosi dei  mezzi pubblici. La sua famiglia ormai avvezza alle sue trasferte quotidiane non si preoccupa più delle assenze di Camillo anche perchè alla fine del suo vagabondare a sera torna sempre dalla sua padrona; del resto  questa non e’ l’unica storia che vede un cane protagonista.

Infatti gli italiani non hanno dimenticato il cane Tommy un meticcio che abitava nel brindisino che ogni giorno si recava in chiesa dove era stato celebrato il funerale della sua padrona; questo lo ha fatto ogni giorno per due mesi fino a quando non e’ morto per un arresto cardiaco. Un altra storie in Sicilia dove un cane di nome Italo fino alla sua morte avvenuta un paio di anni fa, partecipava ai riti e alle feste religiose del suo paese facendo anche da guida per i turisti.

Questa storia di Italo, sta anche per approdare al cinema infatti Marco Bocci, Elena Radonich e Barbara Tabita saranno i protagonisti del film.

I cani però ci commuovono e ci stupiscono sempre per quanto siano in grado di entrare in sintonia con il mondo degli esseri umani, capaci come nessun altro animale da compagnia di cercare di emulare il comportamento dell’uomo: su YouTube fanno furore dei simpatici video molto cliccati, primo fra tutti quello che riprende il cane Norman che viene filmato dalla sua padrona mentre a cavallo di una bici piuttosto che su uno skateboard se ne va in giro per la città. Proprio come fa Jumpy un border collie australiano che senza alcun timore esegue spericolate acrobazie sul monopattino o cavalca le onde su una tavola da surf.

Ci sono anche alcuni cani i cui atteggiamenti ci fanno ricordare la tenerezza che suscitano in noi i bambini o gli anziani; pensiamo al caso del bulldog Gabe che ama trascorrere del tempo su un cavallo a dondolo e ama farsi cullare come un bimbo così famoso da essere intervenuto al popolarissimo David Letterman Show.

Un’ altra struggente storia è stata quella del cane Schoep un vecchio pastore tedesco che a causa di una brutta forma di artrite giunta allo stadio finale, trovava un po’ di sollievo soltanto lasciandosi cullare dalle dolci onde del Lago Superiore nel Wisconsin con il muso appoggiato al petto del suo padrone.

Il video del povero cane sofferente che aveva fatto il giro del web, poi scomparso un mese fa , aveva commosso milioni di persone che avevano disposto donazioni per le sue cure mediche la considerevole cifra di 25 mila dollari.

loading...
loading...