breaking-news, Italia

Diretta Milan-Inter streaming gratis: live oggi su Sky Go per abbonati

Diretta-Milan-Inter-streaming-gratis-live-oggi-su-Sky-Go-per-abbonati

Freme l’attesa per il derby della Madonnina che vedrà di fronte per la prima volta nella loro carriera da allenatore Pippo Inzaghi e Roberto Mancini.

Due squadre in attesa di spiccare il volo che le consentirebbe di lottare per il terzo posto che potrebbe significare la Champions League.

Una vittoria oggi potrebbe valere tantissimo sia per la sponda di Milano nerazzurra che per quella rossonera.

Roberto Mancini darà subito un’altra impronta all’Inter con un modulo nuovo di zecca il 4-3-1-2 che sarà  totalmente differente dal 3-5-2 di Walter Mazzarri.

Il tecnico di Jesi, chiamato al capezzale di un Inter dilaniata dalla polemiche e in perenne crisi per i risultati, dovrà compiere il miracolo di rialzare  l’Inter proprio nella gara più attesa dell’anno: il derby.

Anche Pippo Inzaghi si giocherà, da allenatore, il primo derby della sua carriera e vorrà a tutti costi cercare di fare bella figura.


La classifica parla chiaro:il Milan ha diciassette punti l’Inter un punto meno a sedici il terzo posto occupato dal Napoli è lì a d una manciata di punti bisogna osare ed oggi  le due squadre certamente lo faranno.

Lo stadio Meazza sarà pieno in ogni ordine di posto.

Sono più di duecento le televisioni di tutto il mondo che trasmetteranno il derby della madonnina a dimostrazione che il calcio italiano, anche se non ha il fascnino di una volta, tira ancora.

La partita potrà essere vista in diretta tv sulle piattaforme digitali di Sky e Mediaset.

L’aggiornamento in tempo reale del risultato della gara potrà essere seguito su www.livescore.it e su www.diretta.it .

In streaming il match potrà essere visionato gratis, solo per gli abbonati, su Sky Go e Premium Play applicazioni scaricabili su dispositivi mobili quali smartphone, tablet e pc fissi e portatili.

Qui Milan: Alex non sarà della gara, non ha ancora recuperato dall’infortuno, al centro della difesa saranno schierati Mexes e Zapata.

Sulla fascia destra sarà schierato Rami al posto di Abate infortunato, mentre De Sciglio occuperà la fascia sinistra.

In avanti Honda partirà dalla panchina, mentre il trio dei centrocampisti avanzati sarà formato da Bonaventura, Menez ed El Shaarawy.

Al centro dell’attacco ritorna Torres.

Pippo Inzaghi ha rilasciato le seguente dichiarazioni: “I miei derby più belli? Be’, senz’altro il primo, dove ho anche segnato. E poi quello nel 2003 che ci permise di andare a giocare la finale di Champions a Manchester contro la Juve. Una situazione pazzesca, che sarebbe il mio sogno ripetere da allenatore. Intorno a me vedo una squadra che mi segue, la dirigenza vicina e tifosi che capiscono quanto impegno ci mettiamo. Queste sono le basi per ripartire. Berlusconi? E’ sempre molto carino e rispettoso, e non pretende mai nulla. Ci dà tanti consigli, è molto bello che sia venuto anche questa settimana nonostante i problemi di salute. Lui è la nostra arma vincente”. Faremo una partita di attacco. Mi auguro che Torres si sblocchi, è uno che ci può trascinare ai vertici. Spero che sia la sua partita”.

La prima Inter di Roberto Mancini vedrà tra i pali Handanovic, sulle fasce Nagatomo e Dodò, al centro della difesa Juan Jesus e Ranocchia.

A centrocampo spazio a Guarin, M’Vila e Kuzmanovic. Sulla trequarti giostrerà Kovacic. In attacco spazio a Icardi e Palacio.

Roberto Mancini ha così commentato il derby della Madonnina: “Non sono abituato a lottare per il terzo posto e questo mi demoralizza un pò. La classifica non bisogna guardarla ora, ma tra qualche mese. Io farò il mio lavoro, i giocatori il loro, e alla fine vedremo dove saremo arrivati. Credo che giocare una partita così importante sia un bene, dà sensazioni uniche.  I giocatori sono bravi e devono avere fiducia nei loro mezzi. Hanno già giocato con una linea a quattro, è solo questione di riadattarsi. Non avrei problemi a fare il 3-5-2, la differenza la fa la mentalità.  Negli anni le due squadre hanno sempre lottato per grandi traguardi. In questo momento siamo un po’ indietro, ma rimaniamo due grandi squadre che hanno fatto la storia del calcio”.

Di seguito le formazioni ufficiali che scenderanno in campo alle ore 20,45 allo stadio Meazza di Milano.

Milan (4-2-3-1): Diego Lopez; Rami, Zapata, Mexes, De Sciglio; Essien, Muntari; Bonaventura, Menez, El Shaarawy; Torres A disp.: Abbiati, Agazzi, Armero, Zaccardo, Montolivo, Poli, Saponara, Ven Ginkel, Honda, Pazzini, Niang. All.: Inzaghi

Inter (4-3-1-2): Handanovic; Nagatomo, Ranocchia, Juan Jesus, Dodò; Guarin, Obi, Kuzmanovic; Kovacic; Palacio, Icardi A disp.: Carrizo, Berni, Andreolli, Vidic, Campagnaro, D’Ambrosio, Hernanes, Khrin, M’Vila, Osvaldo, Bonazzoli. All.: Mancini