breaking-news, Italia

Jeb Bush annuncia possibile candidatura alle presidenziali Usa

Jeb-Bush-annuncia-possibile-candidatura-alle-presidenziali-Usa

Una nuova dinastia alla Casa Bianca?

Dopo la dinastia dei Kennedy, potrebbe esserci un secondo Bush come nuovo inquilino della “Casa Bianca”.

Jeb Bush, fratello George W. Bush, ex presidente degli Stati Uniti d’America, ha comunicato, con un post su un famoso social network, la sua intenzione di candidarsi alle prossime elezioni presidenziali che si svolgeranno in America nel 2016.

Jeb Bush ha sessantuno anni ed ha già ricoperto importanti ruoli politici.

Il fratello minore di George W. Bush è stato fino al 2007 governatore dello stato della Florida ed è uno dei più autorevoli dirigenti del partito repubblicano.


Job Bush ha dichiarato che gli Stati Unti d’America hanno bisogno di una presidenza forte e che in questi giorni si incontrerà con altri esponenti del partito per sciogliere le riserve sulla sua candidatura alle prossime elezioni presidenziali.

L’ex governatore della Florida ha intenzione di istituire il “leadership PAC” che è un comitato politico che servirà a confrontarsi con i cittadini per ascoltare problemi e suggerimenti.

Il “leadership PAC” servirà anche per la raccolta fondi per finanziare la dispendiosissima campagna elettorale per le presidenziali Usa.

Il comitato politico di Job Bush sarà operativo da gennaio.

Sembra che Job Bush sia seriamente intenzionato a scendere in campo per i repubblicani nella prossima competizione elettorale per le presidenziali americane che si preannunciano molto combattute.

Le ultime elezioni di Midterm,  che si sono svolte lo scorso mese di novembre, hanno visto il partito democratico di Barack Obama subire una pesante sconfitta con i repubblicani che hanno conquistato la maggioranza della Camera.