breaking-news, Italia

Juve, Allegri a Sky lo scudetto lotta tra noi e Roma

Juve-Allegri-a-Sky-lo-scudetto-lotta-tra-noi-e-Roma

Il passaggio dal nuovo allenatore al vecchio in casa bianconera non è stato così traumatico, come in molti pensavano.

Massimiliano Allegri è riuscito nell’impresa di qualificarsi agli ottavi di Champions League e di essere primo in campionato con tre punti di vantaggio dalla Roma, eterna rivale.

Il tecnico juventino, in una lunga intervista a Sky Sport, ha voluto fare un primo bilancio del più che positivo inizio di stagione bianconero.

Massimiliano Allegri ha detto che per lo scudetto, secondo lui, le uniche due squadre che lotteranno fino alla fine per la conquista sono la Roma e la sua Juventus.

Il tecnico bianconero ha anche rivelato che la Champions League, per un club prestigioso come la Juventus, non può terminare agli ottavi.


La Juventus, nella massima competizione europea, punta alla qualificazione ai quarti ma prima dovrà battere i tedeschi del Borussia Dortmund, una delle squadre migliori d’Europa.

Massimiliano Allegri parla anche della partita di supercoppa italiana giocata recentemente a Doha in Qatar che ha visto la cocente sconfitta ai rigori della squadra bianconera.

E se il Napoli si è imposto, dopo una tiratissima gara ai rigori, in casa Juventus, invece, è rimasta un po’ di amarezza per la sconfitta.

Il tecnico della Juventus, ai microfoni Sky,  difende il mondo arbitrale ed, inoltre, elogia i suo calciatori.

Massimiliano Allegri, parla in termini entusiastici del portiere della Juventus, Gigi Buffon, che anche a Doha ha dimostrato la sua classe immensa parando un tiro di Higuain che era destinato in  fondo al sacco e poi neutralizzando un paio di rigori.

Il tecnico bianconero è rimasto impressionato anche da Claudio Marchisio, giocatore dai piedi buoni, che ha la capacità di poter fare sia la fase di attacco che quella difensiva.

Massimiliano Allegri ha anche avuto parole di grande stima per Andrea Pirlo, pilastro del centrocampo bianconero.